Navigazione veloce

Proposte mozioni per Assemblea nazionale del Masci

Delle tre Mozioni proposte dalla Pattuglia Pace, le Comunità di Saronno e Como hanno ritenuto di presentarne due all’Assemblea regionale lombarda che si terrà il 26 maggio 2019 a Melegnano, con alcune integrazioni emerse nel dibattito durante la riunione tra le Comunità.

La Pattuglia Pace Nazionale del Masci ha inteso elaborare delle proposte di carattere programmatico, da presentare alla prossima Assemblea Nazionale del Masci (che si terrà in ottobre a Roma) attraverso i Consigli Regionali che vorranno farsene promotori. Le mozioni per “Documenti di interesse nazionale” vanno presentate da almeno un Consiglio Regionale (articolo 13 REGOLAMENTO NAZIONALE – Testo Unico).

Le mozioni, per il loro carattere di concretezza, non vanno convogliate negli Indirizzi Programmatici. Per questo le mozioni hanno altra tempistica rispetto ad essi (devono essere inviate dai Cons. Regionali al Comitato Organizzativo 30 gg prima dell’assemblea).

Riportiamo di seguito la sintesi delle due mozioni inviate da Como e Saronno al masci Lombardia (le mozioni presentano una dettagliata articolazione qui omessa).


 

Mozione per: Iniziativa nazionale in tema di Accoglienza, Integrazione, Inclusione, contro ogni Discriminazione e Razzismo

 L’A.N. DEL MASCI CHIEDE CHE:

Il C.N. elabori un’iniziativa nazionale sul tema prioritario e urgente di una diversa qualità della relazioni tra le persone e che affronti in modo costruttivo i temi dell’Accoglienza, dell’Integrazione, dell’Inclusione, contro ogni Discriminazione e Razzismo, nello spirito affermato dal suo Documento del 25.1.19, sotto forma di presìdi locali a carattere più o meno permanente, per un breve periodo di tempo e di particolare significato e impatto sulla pubblica opinione .


TEMATICHE DI RIFERIMENTO: Pace, Identità del Movimento.

L’A.N. DEL MASCI CHIEDE CHE:

 1. Una Pattuglia Pace continui la propria attività anche nel prossimo mandato degli Organismi

Nazionali, e che le siano assegnati adeguati spazi di documentazione e riflessione sulla stampa

associativa, in tutte le sue formulazioni.

2. La Pattuglia Pace, per tramite del C.N., si faccia promotrice presso i Consigli Regionali del

MASCI di un’iniziativa “Progetti di Pace”, per realizzare entro il 2020 una banca dati consultabile da tutti i censiti del Masci (in forma di repertorio o inventario on line), relativo a progetti in tema di Pace che Comunità, Zone o Regioni hanno realizzato o hanno in programma.

3. A corredo dell’iniziativa “Progetti di Pace” di cui al punto precedente, il C.N. valuti la possibilità di realizzare una presentazione itinerante allestita con simboli, schede, oggetti che rendano comprensibili i contenuti e gli scopi di ogni iniziativa presente nella banca dati di “Progetti di Pace”.

  • Condividi questo post su Facebook

Lascia un commento