Navigazione veloce

Alla Casa scout “Don Titino”

“Cielo grigio su..foglie gialle giù..” così cantava Angelo mentre stamattina, dopo la Messa delle 8.30 in S. Fedele, salivamo il sentiero che porta alla casa scout “Don Titino” e ognuno di noi forse sognava la calda California!

 

Il paesaggio tipicamente novembrino era allietato dalle foglie di tutti i colori che se erano scivolose nella salita potete immaginare, quando, durante la discesa non hanno risparmiato qualche caduta.

La presenza di tre bambini e un cane pronto ad ogni gioco hanno reso meno faticosa la salita.

Stare insieme all’aperto fa sempre bene alla salute fisica e mentale, arrivati poi ci aspettatava una grande stufa accesa e una grande sala calda.

La giornata è iniziata con l’esposizione del secondo capitolo del libro “Fatte a mano”  di Pigazzi e se la lettura richiede sempre uno sforzo la bella e chiara esposizione di Maurizio e Paolo hanno risvegliato un vivace dibattito.

20-11-2016-uscita-casa-don-titino-2120-11-2016-uscita-casa-don-titino-20

Il pranzo condiviso è stato come al solito allegro e Corrada ci ha divertito con la litania dei vini; poi Donata ha distribuito i raccoglitori personali con catena e  calendario dove ognuno terrà i suoi documenti.

Dopo pranzo un bel gioco all’aperto che ha coinvolto tutti compreso i bambini e sempre Corrada ci ha legati con un gomitolo che racchiudeva le cose che ci piacevano e slegati con quelle che non ci piacevano, un’analisi introspettiva per conoscerci meglio in modo divertente e leggero.

20-11-2016-uscita-casa-don-titino-37-bis 20-11-2016-uscita-casa-don-titino-38bis

Per la “Luce della Pace” si è deciso di trovarci sabato 26-11 in sede per gli accordi sulla giornata

Qualche aggiornamento da parte di Mario sulla situazione della sede di Como e della Casa Franchi.

Dopo pranzo ci ha raggiunto Lino che non vedevamo da tanto tempo.

Verso le 15.30 ci siamo incamminati verso casa.

20 novembre 2016

  • Condividi questo post su Facebook

Lascia un commento